Monte Sumbra

La Penna di Sumbra è formato quasi completamente di marmo e cambia molto la sua fisionomia a seconda del punto di osservazione. La vetta raggiunge i 1769 metri.

Il monte si estende in direzione est-ovest con una lunga cresta rocciosa che a nord, verso Vagli, è abbastanza dolce, fresca e boscosa, mentre a sud
scende a precipizio con pareti marmoree che superano i 500 metri.

Maestà del Tribbio
Trivio GT3-GT3b
 

Da Vagli il monte sembra un gigante accucciato con la testa rivolta ad ovest.

Si sale facilmente alla vetta tramite il sentiero GT3 che dal Lago di Vagli passa sulla Costa di Cornicchia, per arrivare alla Maestà del Tribio. Da qui puntando a SO si incontra il sentiero 145 (GT3b) che per la boscosa cresta est conduce in vetta.

La vetta è molto erbosa e ricorda un po’ le alture appenniniche, essa è particolarmente panoramica sull’intera catena delle Apuane.

Vagli ed il lago
Parete Sud
 

Dalla vetta è possibile volendo effettuare un percorso ad anello verso Vagli Sotto percorrendo il tratto attrezzato della Ferrata Malfatti.
Giunti al Passo Fiocca si prosegue per sentiero 144 per il Monte Fiocca (1709m) ed il Passo Sella.
Continuando per il sentiero 31 e per la Valle di Arnetola (GT3b) si arriva a Vagli Sopra e quindi a Vagli Sotto.

Cresta SE
Vetta Monte Sumbra

Tempo di percorrenza: 8 ore

Difficoltà: EE